CORONAVIRUS: PARTE SCREENING DI MASSA IN PROVINCIA CHIETI 

 

Ultime notizie di Cronaca in Abruzzo - CORONAVIRUS: PARTE SCREENING DI MASSA IN PROVINCIA CHIETI

 

(ASIpress) - Chieti 12 gen. 2021 - Guardiagrele sarà il primo comune della provincia di Chieti per lo screening di massa al fine di arginare il coronavirus. La decisione è scaturita nel corso della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica che si è riunito questa mattina a Chieti su invito del Prefetto Armando Forgione per organizzare attività di straordinaria importanza nel contrasto della pandemia, quali i tamponi antigenici su ampia scala e la vaccinazione. La scelta di partire da Guardiagrele, che sarà occasione per sperimentare un modello di organizzazione da mettere in campo, è scaturita dall'analisi dei dati epidemiologici, che vedono contagi in crescita nel comune montano, entrato nell'elenco degli otto a più alto rischio epidemiologico. Lo screening partirà sabato 16 e domenica 17 gennaio, coinvolgendo i medici di medicina generale e attivando 4 punti per l'esecuzione dei tamponi. Nell'ultimo week end di gennaio, invece, toccherà a Chieti, Lanciano, Vasto, Ortona, San Salvo, San Giovanni Teatino, Francavilla al Mare e all'Istituto Alberghiero di Villa Santa Maria, su espressa richiesta del Sindaco. Lo screening, sia a Guardiagrele che negli altri Comuni, sarà articolato in tre linee: la popolazione adulta generica sarà testata nei giorni di sabato e domenica, mentre durante la settimana i tamponi saranno eseguiti nelle scuole e nelle aziende. (ASIpress) Red - Cronaca Abruzzo - cod.46094 (12/01/2021 17:15:37) Stampa notizia