CORONAVIRUS: SANZIONATI 8 MINORI CHE PREPARAVANO IL CAPODANNO 

 

Ultime notizie di Cronaca in Abruzzo - CORONAVIRUS: SANZIONATI 8 MINORI CHE PREPARAVANO IL CAPODANNO

 

(ASIpress) - Teramo 28 dic. 2020 - Nonostante un generalizzato rispetto in provincia di Teramo delle vigenti disposizioni per la Zona Rossa, non è mancato ancora una volta, tra i più giovani, il totale disinteresse per la prevenzione del virus. Ieri sera, su segnalazione di un cittadino vicino di casa, le Volanti sono intervenute in via Fonte Baiano a Teramo per la presenza di vari ragazzi all'interno di un appartamento attualmente non abitato. Giunti sul posto, i poliziotti hanno avuto modo di riscontrare la presenza di 8 giovani, tutti 16enni, che privi di qualsiasi forma di prevenzione quale l'uso della mascherina, stavano ripulendo l'abitazione per poterla utilizzare la sera di Capodanno. E' invece tristemente terminata la serata con la convocazione a l'affidamento degli stessi ai rispettivi genitori, che dovranno provvedere al pagamento della sanzione amministrativa doppia sia perché non indossavano i dispositivi di protezione individuali, sia perché si erano allontananti dalla propria abitazione senza giustificazione valida. In ambito provinciale, poi, sono state sanzionate dalla Polizia di Stato 6 persone anche queste perché senza motivo sono usciti dalla propria abitazione. Curiosa la giustificazione di due possessori di cani che, con gli stessi, si erano recati da Tortoreto ad Alba Adriatica che, benché confinanti, costituiscono comunque Comuni diversi. Altre due persone hanno detto ai poliziotti che dovevano recarsi in un negozio di materiale informatico ignorando, evidentemente, che lo stesso ieri era regolarmente chiuso. (ASIpress) Red - Cronaca Abruzzo - cod.45943 (28/12/2020 13:30:47) Stampa notizia