ORSO MARSICANO: CACCIA, SLO SU LEGGE LAZIO ATC FROSINONE 1 

 

Ambiente Abruzzo - ORSO MARSICANO: CACCIA, SLO SU LEGGE LAZIO ATC FROSINONE 1

 

(ASIpress) - Pescasseroli (L'Aquila) 28 gen. 2020 - "Da anni si attende che la Regione Lazio si prenda cura della conservazione e della gestione dell'Orso Bruno Marsicano presente nel proprio territorio, sottospecie unica al mondo, della quale restano poco più di 50 esemplari sull'Appennino centrale, e invece colleziona solo tante occasioni perse". E' quanto affermano dall'associazione Salviamo L'Orso in merito alla possibilità di cacciare nell'ambito territoriale Frosinone 1 anche da parte dei non residenti. "Le aree contigue dei parchi nazionali - continuano da SLO - sono zone ai margini delle aree protette che hanno un'importante funzione di connessione soprattutto per specie come l'Orso Bruno Marsicano, le quali hanno bisogno di ampi territori per svolgere le proprie attività vitali. L legge parla chiaro - spiegano da SLO - nelle aree contigue l'attività venatoria è 'riservata ai soli residenti dei comuni dell'area naturale protetta e dell'area contigua', la Regione Lazio però continua a ignorare questa chiara indicazione del legislatore e sta nuovamente cercando di far approvare una norma illegittima ed incostituzionale nel solito e patetico tentativo di ingraziarsi i gestori delle riserve di caccia introducendo un articolo, il n. 13, al Collegato al Bilancio in discussione in questi giorni, che autorizzerebbe all'attività venatoria anche i cacciatori non residenti anagraficamente in area contigua fino a raggiungere un rapporto di carico venatorio di 40 a 1". Da SLO concludono: "Infine dispiace registrare il silenzio di "tomba" dei nuovi organi direttivi del PNALM che non commentano quest'ultima vicenda ma sembrano piuttosto interessati a compiacere i cacciatori ed i dirigenti dell'ambito territoriale di caccia Frosinone 1 invece di tenere ferma la posizione che aveva preso il precedente Presidente dell'Ente, Antonio Carrara". (ASIpress) Red - Ambiente Abruzzo - cod.43384 (28/01/2020 11:11:53) Stampa notizia