TEATRO: ANNALISA DE SIMONE ESTROMESSA DA PRESIDENZA TSA 

 

Cultura Abruzzo - TEATRO: ANNALISA DE SIMONE ESTROMESSA DA PRESIDENZA TSA

 

(ASIpress) - L'Aquila 29 ott. 2019 - Annalisa De Simone è stata estromessa dalla presidenza del Teatro Stabile dell'Aquila (TSA). A deciderlo l'assemblea dei soci con "quota maggioritaria" rappresentata dal sindaco Pierluigi Biondi e da un rappresentante della Regione Abruzzo. La decisione sarebbe stata presa prima della conferenza di presentazione della Stagione Teatrale 2019-2020. Annalisa De Simone ha detto ad ASIpress: "Ho deciso di non rilasciare dichiarazioni nonostante sia stata raggiunta da moltissimi giornalisti. La mia decadenza dal ruolo è giunta improvvisa al termine della conferenza stampa di presentazione della Stagione". Dalle sue parole, molto cordiali, si intuisce che v'è dell'amarezza. Non tanto per la decadenza dall'incarico, quanto per una "contrapposizione verticale" da parte di Biondi, anche in relazione ad altre iniziative patrocinate dal TSA, nell'ambito del progetto "Incontri", quando veniva già descritta come: "presidente pro-tempore". Speriamo almeno i politici abbiano ad aver cura di Simone Cristicchi, direttore del TSA, amante degli orsi e di Civitella Alfedena e dei luoghi protetti del Parco più antico d'Italia. E poi lo "spoil system", questa pratica "introitata" dalla consuetudine degli Stati Uniti che finisce per creare più vuoti che pieni. Sapete che in Abruzzo, gente forte, qualsiasi azione ha un senso? Anche al solo spostare un mezzo sasso, hai trasformata la montagna. - nella foto Annalisa De Simone (Stefano Cristofani) (ASIpress) Red - Cultura Abruzzo - cod.42347 (29/10/2019 16:02:59) Stampa notizia