OPERAZIONE EVELIN, MAXI SEQUESTRO DELLA DDA AQUILANA 

 

Cronaca Abruzzo - OPERAZIONE EVELIN, MAXI SEQUESTRO DELLA DDA AQUILANA

 

(ASIpress) - Chieti 28 gen. 2019 - Questa mattina, nelle province di Chieti, Campobasso e Foggia, Finanzieri e Carabinieri dei rispettivi Comandi Provinciali di Chieti hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del Tribunale di L'Aquila, Giuseppe Romano Gargarella, su richiesta del Sostituto Procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo abruzzese, Stefano Gallo, nei confronti dei componenti il sodalizio criminale operante su San Salvo e sull'area del Vastese. L'operazione costituisce il secondo atto dell'Operazione "Evelin" che lo scorso novembre aveva permesso di disarticolare, al termine di complesse attivita' investigative durate circa un anno e mezzo, un'agguerrita organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti e alla commissione di atti intimidatori, anche attraverso l'uso di armi, per garantirsi l'egemonia sul territorio e sulle principali piazze di spaccio. Il provvedimento ha interessato il sequestro di 4 immobili, quote di 5 societa', il bar "Evelin" a San Salvo (da cui il nome dell'operazione) e 19 autovetture per un valore complessivo pari ad 1,2 milione di euro. (ASIpress) Red - Cronaca Abruzzo - cod.39392 (28/01/2019 10:46:44) Stampa notizia