HELP CENTER IN STAZIONI FERROVIARIE, I DATI DI PESCARA 

 

Economia Abruzzo - HELP CENTER IN STAZIONI FERROVIARIE, I DATI DI PESCARA

 

 

(ASIpress) - Pescara 18 ott. 2018 - Sono stati circa 500mila gli interventi di assistenza effettuati nel 2017 dai 16 Help Center presenti nelle stazioni italiane. Oltre 360mila cosiddetti a "bassa soglia" (docce, distribuzione pasti e beni di prima necessita'), circa 95.000 di presa in carico e orientamento. Alla stazione di Pescara centrale nel 2017 sono stati effettuati 43.232 interventi e sono aumentati del 63% rispetto al 2016. Il 77% delle persone assistite sono uomini, 23% donne. Il 28% sono italiani, il 36% cittadini di nazioni dell'UE e il 26% extracomunitari, per il restante 10% non e' stato possibile rilevare la provenienza. Chi si rivolge maggiormente per richiesta di supporto ha un'eta' compresa tra 30 e 39 anni e ad usufruirne maggiormente sono italiani. Il servizio piu' erogato e' quello della mensa, seguito dai servizi igienici ed elettricita' per ricaricare dispositivi elettronici. L'Help Center di Pescara e' annesso a Train de Vie, un centro polifunzionale di 500 mq, che offre docce, distribuzione vestiario, cibo, supporto giuridico tramite l'Associazione Avvocato di Strada e servizi antitratta (drop in e consulenza legale). E' gestito dall'Associazione On The Road Onlus, specializzata nelle vittime della tratta e dello sfruttamento sessuale ed economico. L'Help Center promuove anche attivita' culturali in stazione rivolte ai passeggeri, per favorire la destigmatizzazione delle persone senza dimora. (ASIpress) Red/Economia/cod.38361 (18/10/2018 11:42:03) Stampa notizia