PREMIO CROCE 2018: DI PANGRAZIO, VEICOLO IDENTITA' ABRUZZO 

 

Cultura Abruzzo - PREMIO CROCE 2018: DI PANGRAZIO, VEICOLO IDENTITA' ABRUZZO

 

 

(ASIpress) - Avezzano (L'Aquila) 26 mag. 2018 - Il presidente del Consiglio regionale dell'Abruzzo, Giuseppe Di Pangrazio ha partecipato questa mattina, presso il Teatro dei Marsi di Avezzano, all'assemblea delle giurie del Premio "Benedetto Croce". Il concorso letterario, nato nel Comune di Pescasseroli, si sta sviluppando come iniziativa di alto valore culturale regionale. All'assemblea hanno partecipato tutte le scuole coinvolte nella fase di selezione delle opere che saranno premiate a luglio 2018. Gli organizzatori e il Sindaco di Pescasseroli hanno riconosciuto l'impegno e il sostegno del Consiglio Regionale a tutte le iniziative collegate all'evento. Il presidente Di Pangrazio ha dato risalto all'alto valore culturale del Premio Croce e rilevato l'importanza che riveste per tutta la Regione Abruzzo che lo ha riconosciuto con apposita legge. "La manifestazione, attraverso la figura di Benedetto Croce - ha affermato il Di Pangrazio - consente di far conoscere l'Abruzzo, le sue radici culturali e i suoi valori fondanti. Valori che devono essere riscoperti nella ricerca di un sentire nuovo che deve coinvolgere gli uomini nel nostro tempo presente in un mondo globalizzato. Il Premio e' inoltre veicolo nel mondo della nostra identita' di abruzzesi e ci consente di riscoprire la bellezza della nostra terra d'Abruzzo". "Nel Premio dunque - ha concluso Di Pangrazio- si inscrive la speranza e l'impegno per costruire valori nuovi di solidarieta', legalita', rispetto reciproco e garanzia di futuro per le nuove generazioni". (ASIpress) Red/Cultura/cod.36733 (26/05/2018 12:23:14) Stampa notizia