SBOMBERO PALAZZINE ATER, INTERVIENE LA CROCE ROSSA 

 

Cronaca Abruzzo - SBOMBERO PALAZZINE ATER, INTERVIENE LA CROCE ROSSA

 

(ASIpress) - Pescara 7 lug. 2017 - Pescara, palazzine Ater inagibili, Croce Rossa Italiana allestisce un punto di ricovero. 23 volontari impiegati, 130 posti letto allestiti in pochissime ore, 4 Comitati della Croce Rossa coinvolti, Pescara, Penne, Cepagatti e Spoltore, chiamati a gestire l'emergenza venutasi a creare a Pescara dove, a causa dell'inagibilita' di alcune palazzine dell'Ater, numerose famiglie si sono trovate, all'improvviso senza un tetto. A seguito di attivazione del COC (Centro Operativo Comunale) del Comune di Pescara, i volontari CRI, in pochi minuti, hanno messo in moto una articolata macchina organizzativa che ha permesso di trasformare in poco tempo il palazzetto dello sport Giovanni Paolo II in una confortevole, seppur provvisoria, struttura ricettiva per le famiglie che necessitavano di un tetto per la notte. Ancora una volta il coordinamento tra i gruppi della Provincia di Pescara ha dimostrato come, quando c'e' una necessita', Croce Rossa e' presente con la consueta professionalita' e competenza. Le palazzine, in via lago di Borgiano, risalgono al 1974 e sono ritenute non sicure. Le famiglie evacuate sono 83 per un totale di 230 cittadini. (ASIpress) Red - Cronaca Abruzzo - cod.34148 (07/07/2017 09:02:27) Stampa notizia