Cronaca

Canale

 

IZSAM: SEMINARIO SU CONTAMINANTI MANGIMI E ALIMENTI 

 

 

 

Teramo 14 giu. 2017

(ASIpress) Giovedi' 15 e venerdi' 16 giugno 2017, nella sala Convegni "V. Prencipe" del CIFIV dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale" (IZSAM), si tiene il seminario "Diossine e policlorobifenili negli alimenti, nei mangimi e nell'ambiente". Il Laboratorio Nazionale di Riferimento per le diossine e i policlorobifenili in mangimi e alimenti destinati al consumo umano dell'IZSAM organizza l'evento annuale per presentare le principali attivita' svolte dalla rete costituita dal Laboratorio di Riferimento Europeo (EU-RL) e dai Laboratori Nazionali di Riferimento dell'Unione Europea. In questa occasione saranno discussi i risultati delle ultime prove interlaboratorio organizzate dall'EU-RL. L'incontro rappresenta un momento di condivisione utile per fornire aggiornamenti sulla normativa europea nel settore delle diossine e dei policlorobifenili negli alimenti e nei mangimi e divulgare i risultati di attivita' di ricerca relativi al rilascio di contaminanti organici persistenti nell'ambiente e al loro biomonitoraggio nell'uomo. L'evento formativo e' rivolto ai referenti per diossine e policlorobifenili negli alimenti e mangimi del Ministero della Salute, dell'Istituto Superiore di Sanita', degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali, dell'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e delle Agenzie Regionali per la Protezione dell'Ambiente. (ASIpress) Red Stampa articolo in pdf

 



AMBIENTE

4,57 euro/giorno + iva

WWF: GIORNATA URBAN NATURE AD AVEZZANO

WWF: GIORNATA URBAN NATURE AD AVEZZANO

 

AMBIENTE: A PRESADIRETTA SPECIALE SU TUTELA ABRUZZO

AMBIENTE: A PRESADIRETTA SPECIALE SU TUTELA ABRUZZO

 

CRITICITA' IDRICA GRAN SASSO: LOLLI, CONTROLLARE INFORMAZIONE

CRITICITA' IDRICA GRAN SASSO: LOLLI, CONTROLLARE INFORMAZIONE

 

INCENDI: WWF ABRUZZO STILA BILANCIO SINO AD AGOSTO 2017

INCENDI: WWF ABRUZZO STILA BILANCIO SINO AD AGOSTO 2017

 

MARE: 4 TARTARUGHE TORNANO LIBERE DI NUOTARE

MARE: 4 TARTARUGHE TORNANO LIBERE DI NUOTARE