LILT: INSEDIATA A PESCARA CONSULTA FEMMINILE 

 

Cronaca Abruzzo - LILT: INSEDIATA A PESCARA CONSULTA FEMMINILE

 

 

(ASIpress) - Pescara 16 mag. 2015 - Prima riunione ufficiale della Consulta Femminile della Lilt-Lega Italiana Lotta ai Tumori, sezione di Pescara, l'Organismo istituito per affiancare il lavoro del Consiglio Direttivo, presieduto dal professor Marco Lombardo, svolgendo un ruolo consultivo e propositivo sulle iniziative adottate dall'Associazione. Un vertice teso a fissare le prossime campagne di sensibilizzazione, a partire da quella contro il melanoma, con gli screening rivolti alla popolazione, ma anche a determinare un obiettivo: riuscire ad attrarre quelle risorse ed energie strategiche, utili a consentire alla Lilt di fare prevenzione contro l'insorgenza delle malattie oncologiche 365 giorni l'anno, tenendo sempre aperte le porte e gli ambulatori di Casa Lilt per visite gratuite alla popolazione. Presenti all'incontro il Presidente della Lilt-Sezione di Pescara, il professor Lombardo, e poi le componenti della Consulta, ossia la dottoressa Nicoletta Veri', Gemma Andreini (Presidente della Commissione regionale Pari Opportunita'), la dottoressa Elisabetta Plevano (Presidente incoming del Rotary Pescara Ovest "G.D'Annunzio"), il notaio Donatella Quartuccio, la dottoressa Monica Di Pillo, la dottoressa Maria Elisabetta D'Angelo, e la professoressa Luciana Vecchi, Dirigente scolastica. "Nell'ambito delle azioni volte a favorire una diagnosi precoce della malattia ha detto il presidente Lombardo proprio il 19 maggio partira' la campagna per l'individuazione dei tumori cutanei e del melanoma, una forma patologica importantissima perche' il melanoma colpisce soprattutto i giovani, ed e' la prima causa di morte dei giovani fino a 35 anni". Nel 2014 Lilt ha visitato gratuitamente oltre 500 donne". (ASIpress) Red/Crs/Cronaca/cod.24253 (16/05/2015 11:46:21) Stampa articolo in pdf