VIABILITA': SINDACO PESCASSEROLI SU DISSESTI SR 83 MARSICANA 

 

Cronaca Abruzzo - VIABILITA': SINDACO PESCASSEROLI SU DISSESTI SR 83 MARSICANA

 

(ASIpress) - Pescasseroli (L'Aquila) 31 mar. 2015 - "La presente per chiedere al vostro servizio interventi urgenti di mautenzione sulla strada regionale 83 Marsicana, in particolare nel tratto che da Passo del Diavolo conduce a Pescasseroli e, in uscita, lungo tutto il percorso di collegamento ai Comuni di Opi, Villetta Barrea e Barrea". E' quanto chiede il sindaco di Pescasseroli Anna Nanni al settore viabilita' della Provincia dell'Aquila, data l'assoluta inadeguatezza dei tratti in questione il cui manto di asfalto risulta ammalorato in diversi punti, rendendo il transito veicolare pericoloso. "La situazione che vi rappresento e' di assoluta urgenza - scrive il sindaco Nanni alla Provincia - nei tratti segnalati insistono delle vere e proprie voragini, per schivare le quali spesso viene invaso l'opposto senso di marcia. Numerosissime sono le segnalazioni che giungono alla scrivente, cosi' come immagino anche ai colleghi Sindaci che ci leggono, da parte di cittadini pendolari, studenti , turisti e dagli stessi operatori del 118". Sul fatto di assicurare la massima celerita' ad eventuali soccorsi la sindaco Nanni scrive: "Questi ultimi, in particolare, nei giorni scorsi hanno dovuto far fronte a soccorsi in codice rosso ma, proprio a causa della situazione disastrata del manto stradale, hanno avuto disagi e ritardi nel raggiungere i presidi ospedalieri". L'appello al settore viabilita' della Provincia dell'Aquila: "Scrivo spesso al vostro servizio per varie esigenze ma oggi quello che mi preme evidenziarvi e' che ci sono gravissimi rischi per la salute dei cittadini e questo deve avere la priorita' assoluta. Sono certa che anche i colleghi Sindaci condidono quanto sopra e, come me, chiedono che si intervenga tempestivamente, considerato che in occasione delle prossime feste pasquali, con il maggior transito aumentera' in modo esponenziale il rischio segnalato". (ASIpress) Red/Crs - Cronaca Abruzzo - cod.23480 (31/03/2015 16:11:20) Stampa notizia